Paolo Conte Dancing testo della canzone

Paolo Conte -

Dancing Testo

Cerca per artista, titolo canzone o testo
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z 0 1 2 3 4 5 6 7 8 9
Scopri le canzoni più scaricate della settimana
This song was composed and performed by Paolo Conte in 1981. Paolo Conte is an Italian singer, pianist, composer, and lawyer notable for his grainy, resonant...
Condividi il testo di Dancing con i tuoi amici

Lascia un commento su Paolo Conte - Dancing


Dancing
Testo della canzone

Copertina di Paolo Conte Dancing
Copertina di Paolo Conte - Dancing

Traduci il testo di Paolo Conte - Dancing


C stato un attimo che tuMi sei sembrato nienteStato quando la tua manoMi ha lasciato solo e inesistenteHai volteggiato e sei tornata quiLorchestra andata avantiE, poi, nessuno ha visto vieniE abbiam ripreso a masticareQuesta vecchia rumbaCi siam sorrisi e salutatiE siam rimasti in pistaE ci sembrata sempre grandeQuesta nostra danza mezzaDolce e mezza armaraE siam rimasti in gara, DancingI ballerini che lo fannoUn p per professioneUn p per vera vocazioneHan passo di ossessioneE sanno bene che lazzardoLieve come il leopardoE san che tutte le figureHan mille stumatureSe nel mio passo hai avvertitoUninquietudine e un grande inchinoEro vicino a una citt lontanaTutta di madreperla, argentoVento, ferro, fuocoE non trovavo qui nessunoPer parlarne un pocoDancingS, sono sempre pi distrattoE anche pi solo e fintoE linquietudine e gli inchiniFan di me un orangoChe si muove con la graziaDi chi non convintoChe la rumba sia soltantoUnallegria del tango, Dancing

Written by: Conte, Paolo

Lyrics © Universal Music Publishing Group